13/06/2013 News da Federcampana
Idee al Futuro - Seconda Edizione

Vincono i ragazzi del Liceo Scientifico di Marsico Nuovo

Si è conclusa la Seconda Edizione del Concorso/Progetto “Idee al Futuro”, iniziativa organizzata dalla Banca Monte Pruno, dal Circolo Banca Monte Pruno e dall’Associazione Monte Pruno Giovani. Partner del progetto è stata la Life Onlus, associazione che si occupa di sicurezza stradale.
Il concorso/progetto, anche quest’anno, è stato indirizzato agli studenti che frequentano l’ultimo anno delle scuole superiori presenti sul territorio di competenza della Banca Monte Pruno.
Ancora una volta, quindi, la Banca dimostra la sua sensibilità verso i giovani e verso una problematica di primissimo ordine e di grande importanza per i giovani stessi e per tutto il territorio.
L’iniziativa, pertanto, nasce dalla volontà di testare e valorizzare le capacità degli studenti nell’affrontare le problematiche sociali.
A conferma di ciò, numerosi ed interessanti sono stati i progetti che la commissione tecnica ha dovuto esaminare.
Il tema proposto per la Seconda Edizione del concorso “Idee al Futuro” riguardava le idee progettuali inerenti la sicurezza stradale.
La cerimonia di premiazione si è tenuta presso il modernissimo Auditorium dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Peano” di Marsico Nuovo.
A fare gli onori di casa la prof.ssa Serafina Rotondaro, dirigente scolastico, e la prof.ssa Antonella Sabatella, responsabile scolastica del progetto. Presente per la Banca Monte Pruno e per l’Associazione Monte Pruno Giovani il dott. Antonio Mastrandrea, mentre per il Circolo Banca Monte Pruno hanno partecipato il Presidente, dott. Aldo Rescinito, ed i componenti del direttivo, Luigi Macchia ed Arsenio Ippolito. Era presente, inoltre, alla premiazione anche il Presidente della Life Onlus, Daniele Campanelli.
A vincere il premio di mille Euro, offerto dalla Banca Monte Pruno, è stato un team di cinque ragazzi che frequentano l’ultimo anno del Liceo Scientifico di Marsico Nuovo composto da Rossella Barbante, Francesca Gugliotti, Francesca Rautiis, Luisa Vaccaro e Raffaele Notarfrancesco, con un progetto dal titolo “Parents for life”.
Tale idea progettuale prevede la nascita di un’associazione composta da genitori, i quali attraverso l’informazione e le tecnologie si occuperanno di rafforzare e sensibilizzare i giovani sulla sicurezza stradale. Il programma prevede diverse strategie operative a seconda della fasce di età dei giovani. Inoltre, i ragazzi hanno preventivato, con relativo budget, la costruzione di un circuito per la fascia infantile, dove gli stessi potranno avvicinarsi al mondo della sicurezza stradale attraverso un primo approccio alla guida ed ai segnali.
Il progetto vincitore è stato scelto proprio per la semplicità e per la facilità di realizzazione che prevede.
Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori del progetto e dalla dirigente dall’Istituto di Istruzione Superiore di Marsico Nuovo, che ha voluto ringraziare la Banca Monte Pruno per il grande impegno profuso nei confronti dei giovani e per il crescente interesse dimostrato verso la Basilicata e la Val d’Agri.