14/07/2006 News da Federcampana
Assemblea 2006

Si svolgerà oggi 14 luglio 2006, a partire dalle ore 17,00 presso l’Holiday Inn di Castelvolturno (Ce), l’Assemblea Ordinaria della Federazione Campana delle Banche di Credito Cooperativo.
La Federazione raggruppa le 21 Bcc presenti sul territorio campano. Un sistema articolato e capillarizzato sul territorio con i suoi 114 sportelli che servono ben 281 dei 581 comuni della Campania (oltre il 50%).
Le Banche di Credito Cooperativo, grazie alla loro peculiarità cooperativa, al loro sistema nazionale e regionale, ai loro valori e alla loro storia, sono oggi l’unica realtà efficace di banca locale. I dati ed i risultati  raggiunti confermano sia a livello nazionale che regionale l’efficacia del modello del Credito Cooperativo. Un modello che, in forza dei valori ultracentenari della cooperazione di credito, privilegia in modo esclusivo il territorio di cui ogni Bcc è espressione attraverso i propri soci.
Proprio grazie alla corresponsabilità cooperativa di una larghissima compagine sociale e a modelli operativi al passo con i tempi, le Bcc campane hanno fatto segnare anche in quest’ultimo anno una serie di sensibili incrementi superiori anche alle medie nazionali. La raccolta nel 2005 è stata di 2.578.918.000 euro, con un incremento dell’8,8% rispetto all’anno precedente. Gli impieghi sono addirittura cresciuti del 9,84. Incremento di oltre 2 punti percentuali anche per l’importante rapporto Impieghi/Raccolta, attestato ad un significativo 56,84%. Segno nettamente positivo anche per il Patrimonio (+10,00%) e per l’Utile (+14,00%). Enorme anche il numero di clienti serviti: circa 500.000 in tutta la regione.
 
A presentare la relazione di Bilancio sarà il presidente della Federazione Campana, il dott. Silvio Petrone. Nel corso dell’Assemblea si procederà anche al rinnovo delle cariche sociali.
 
 
                                                                                                                                                 L’ufficio stampa