06/07/2011 News da Federcampana
Al via la BCC di San Marco dei Cavoti e del Sannio - Calvi

A partire dal primo luglio 2011 è diventata operativa l’unione tra la BCC del Sannio - Calvi e la BCC di San Marco dei Cavoti.
Si assiste così alla nascita della Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio – Calvi, uno dei più grandi istituti di credito dell'intera provincia di Benevento, che conterà 11 filiali dislocate su un territorio di competenza di ben 52 comuni.
Il nuovo istituto avrà sede a San Marco dei Cavoti e all’atto della nascita può già contare su un patrimonio globale di oltre 19 milioni e su una base sociale di 3.284 soci.
Numeri che autorizzano a fare previsioni rosee e che danno grande soddisfazione a Luigi Zollo, Presidente della BCC di San Marco dei Cavoti ed ora Presidente del nuovo Ente, il quale afferma che questa fusione rappresenterà un'eccezionale opportunità per i soci, i clienti e il personale della banca. Sempre il Presidente Zollo, dichiara che la nascita di questa nuova realtà è di primaria importanza nell'intero contesto provinciale, in quanto sarà in grado di competere con successo in un mercato caratterizzato dal progressivo consolidamento e sempre più competitivo. La nuova banca sfrutterà i benefici derivanti dal raggiungimento di una maggiore dimensione e, pertanto, sarà in grado di offrire una più ampia gamma di prodotti ai propri clienti e nuove opportunità di crescita professionale ai propri dipendenti.
Sempre il Presidente Zollo, nel suo discorso introduttivo, ha voluto anche ringraziare la Federazione Campana delle BCC, in particolare il presidente Silvio Petrone ed il direttore Francesco Vildacci, per l’impegno profuso nel portare avanti questo progetto di rafforzamento patrimoniale e organizzativo, che consentirà alla nuova BCC di cogliere concretamente le opportunità di sviluppo dei prossimi anni.
Nella giornata del 1° luglio si è insediato anche il nuovo Consiglio di Amministrazione che ha nominato come Vice Presidente la dott.ssa Ambra Altavilla (membro del consiglio di amministrazione della BCC del Sannio – Calvi). La scelta di una donna va nella direzione di disporre delle migliori professionalità presenti nel Consiglio e in linea con quanto auspicato dallo stesso Presidente della Federazione Italiana delle BCC, avv. Alessandro Azzi, di accrescere la presenza e la responsabilità delle donne nel Credito Cooperativo.
Il prof. Arturo Capasso, docente dell’Università degli Studi di Benevento, è invece il presidente del Collegio Sindacale, mentre Alessandra Cangiano e Giuseppe Marco Zuppa i sindaci effettivi.
Tutti gli organi sociali rimarranno in carica fino ad aprile 2012.
Infine alla direzione generale resta Giuseppe De Leonardis, che sarà coadiuvato da due vice direttori: Patrizio Ricci e Pietro Amoroso.