03/12/2010 News da Federcampana
BCC Fisciano supporta le forbici “samurai”

La BCC di Fisciano sceglie ancora una volta di stare dalla parte dei più giovani. Dopo il lancio della carta prepagata Ateneum, pensata per gli studenti universitari, che sta vedendo aumentare  il numero di utenze, la Banca di Credito Cooperativo ha deciso di seguire il progetto di Lorenzo, un giovane studente di Ingegneria dell’Università di Salerno, che ha proposto un nuovo tipo di forbici da coiffeur, già ribattezzate dalla stampa “Samurai”.
Le forbici, il cui prototipo è in via di sperimentazione, sono in acciaio giapponese, detto “samurai” perché si tratta di  un materiale di provenienza nipponica prestigioso (lavorazione a mano) nonché all’avanguardia. La forma ergonomica, il disegno, il peso e le dimensioni sono state pensate dal giovane studente, che ha reso lo strumento base dei parrucchieri molto più preciso e facile da impugnare.
Lorenzo ha coniugato gli studi di ingegneria con la sua esperienza lavorativa come parrucchiere, notando che le forbici utilizzate dai suoi colleghi erano causa di disturbi come tendiniti e ha deciso di trovare una formula per unire maneggevolezza ad un taglio di sicuro effetto.
Il giovane ha inizialmente ha trovato molte difficoltà nel trovare un sostegno economico al suo progetto, ma poi la BCC di Fisciano ha deciso di credere il lui, appoggiandolo economicamente nella piena realizzazione del progetto. Per testare il prodotto ci si è rivolti ad Alessandro Cirino, noto hair stylist di Salerno con riconosciuta esperienza all’estero, in particolare a Londra, che subito ne ha constatato la validità.
Cirino, dopo aver testato in anteprima le forbici ne ha lodato le lame affilatissime di primissima qualità nonché la leggerezza dello strumento e la sua particolare impugnatura.
Le forbici si stanno facendo già conoscere a Salerno fra gli addetti al mestiere, mentre la BCC continuerà a sostenere Lorenzo nella sua avventura.