02/10/2008 News da Federcampana
Incontro sulla nuova campagna di comunicazione

Ieri mattina, 1 ottobre 2008, presso la sede sociale della Federazione Campana delle BCC, il dott. Marco Reggio dell’Area Comunicazione di Federcasse, ha illustrato ai Direttori, Presidenti, amministratori e responsabili dell’area comunicazione delle BCC Campane presenti all’evento la strategia e la pianificazione di questa nuova campagna di comunicazione.
 
Cinque sono stati gli aspetti esaminati:
·        Il contesto attuale ed i protagonisti;
·        Investimenti e strategia media nel mercato di riferimento;
·        Il posizionamento attuale della marca BCC;
·        La strategia di comunicazione del Credito Cooperativo 2008;
·        La campagna di comunicazione 2008.
 
La pianificazione della nuova campagna di comunicazione prevede oltre all’utilizzo della TV, anche l’utilizzo del mezzo stampa, della radio, del cinema e di una serie di siti Internet, con una proposta particolarmente rivolta al pubblico giovanile.
 
Per la prima volta la Campagna sarà visibile anche su una serie di testate a diffusione territoriale, al fine di ottimizzare la veicolazione del messaggio.
 
La programmazione dei primi spot sulle reti televisive Rai, Mediaset, La7 e su alcuni canali della piattaforma satellitare Sky, si è avviata domenica 28 settembre e sarà  visibile, su diversi mezzi, fino alla fine di dicembre.
 
Per la Campagna televisiva sono stati prodotti tre nuovi spot che riprendono il profilo di comunicazione già sperimentato ed apprezzato attraverso i soggetti “taxi” e “ascensore” dell’edizione 2002 e i soggetti “fototessera” e “cinema” dell’edizione 2004. Una indicazione, questa, avvalorata da un percorso di ricerca che si è avvalso anche di una serie di focus group territoriali composti da soci, amministratori e clienti di BCC e da rappresentanti del “pubblico esterno”. Un percorso che ha evidenziato come tutti gli intervistati, indistintamente, ricordino con particolare favore le Campagne contrassegnate dallo slogan “La mia banca è differente”, giudicata preferibile rispetto ad altre ipotesi pure realizzate e poste a confronto.
 
Nel corso dell’ultima riunione del Comitato Esecutivo di Federcasse, esaminate le tre proposte creative elaborate (“parcheggio”; “ambiente”, “socio”), è stata espressa l’indicazione di programmare a livello nazionale due dei tre soggetti realizzati (ovvero “parcheggio” e “socio”), lasciando il soggetto “ambiente” a disposizione delle singole banche, attraverso le Federazioni Locali, per eventuali pianificazioni a livello territoriale.
Il Comitato ha, inoltre, deciso di affiancare ai due nuovi spot anche quello con il quale è stata avviata la comunicazione “La mia banca è differente”, ovvero il soggetto “taxi”, che andrà, ovviamente, opportunamente rivisitato.

I calendari delle pianificazioni tv, stampa, radio, internet, cinema
 
La Campagna televisiva sarà visibile sulle reti Rai, Mediaset, La 7 ed una serie di canali della piattaforma satellitare Sky (Sky Cinema; Sky Sport – calcio serie A – Sky TG 24; Fox; Discovery) per un periodo di sei settimane comprese tra domenica 28 settembre e domenica 30 novembre.

La pianificazione stampa coprirà il periodo 28 settembre30 dicembre 2008 con una serie di annunci su “La Repubblica”, “Corriere della Sera”, “Il Sole 24 Ore”, “Avvenire”,  “Mf”, “Finanza e Mercati”,  “Libero Mercato”, “Affari e Finanza”, “Corriere Economia”; sui periodici “Corriere Magazine”, “il Venerdì”, “Panorama”, “L’Espresso”, “Internazionale” e sui settimanali economici “Il Mondo” ed “Economy”.
Come indicato in precedenza, per la prima volta – a titolo strettamente sperimentale – la pubblicità nazionale del Credito Cooperativo sarà visibile su circa 70 quotidiani a diffusione territoriale scelti in relazione alla penetrazione a livello locale (maggior numero di lettori su scala provinciale.
Per la pianificazione stampa sono stati realizzati quattro nuovi soggetti, dedicati rispettivamente alle imprese, all’energia pulita, alla mutualità.

Nei periodi non coperti dalla pianificazione televisiva, e con l’obiettivo di raggiungere segmenti sempre maggiori di destinatari, è prevista inoltre una pianificazione radio nei periodi 6 – 20 ottobre; 3 – 17 novembre; 1 – 15 dicembre su Radio Rai e Radio 24 con spot da 30 secondi per raggiungere la parte più adulta e “istituzionale” del target, nonché una pianificazione sulle principali testate dei network nazionali Deejay, RTL, RDS, Capital, R105 e R101 per raggiungere le fasce di età più giovani e “massimizzare” la copertura.

Gli ultimi due strumenti di comunicazione prescelti sono Internet ed il cinema. Per quanto riguarda Internet, dal 6 ottobre al 30 novembre, “banner” ed “impressions” e “mini spot” animati saranno visibili sui principali siti di informazione e motori di ricerca. Su questo versante, si è scelto di puntare su una comunicazione istituzionale (conoscenza/riconoscibilità della marca) nonché su appositi messaggi rivolti al pubblico giovanile, considerato una fascia di destinatari privilegiati dal
Consiglio Nazionale di Federcasse.

Per quanto concerne il cinema, una serie di sale selezionate in corso di definizione (multisala e multiplex) proietteranno gli spot del Credito Cooperativo dal 30 novembre al 31 dicembre, in un periodo tradizionalmente favorevole per l’afflusso del grande pubblico.
 
L’amplificazione e la valorizzazione della Campagna a livello territoriale
La Campagna di Comunicazione, in ogni caso, acquisirà ulteriore validità ed efficacia se sarà capitalizzata, ovvero accolta e rilanciata coerentemente e tempestivamente all’interno di tutte le componenti del Credito Cooperativo nei singoli rispettivi territori.
A questo proposito, ciascun soggetto del sistema potrà, nella propria autonomia, “rilanciare” il messaggio pubblicitario attraverso ulteriori pianificazioni locali ed utilizzando i materiali predisposti e messi a disposizione, appositamente pensati con flessibilità (personalizzazione dei filmati per esigenze tv e cinema, manifesti, locandine, ecc.).
La Federazione Campana delle BCC metterà a disposizione delle proprie Associate, qualora ne avessero esigenza, i seguenti materiali:
• i “master” degli spot televisivi su supporto digitale che potranno essere riprodotti e personalizzati da parte delle BCC-CR  a vantaggio delle rispettive associate, con il coordinamento delle stesse Federazioni Locali;
• i “master” digitali dei nuovi spot radiofonici per pianificazioni su radio locali;
• gli impianti di tutti gli annunci stampa in formato professionale;
• gli impianti dei manifesti e delle locandine in formato professionale.