18/04/2008 News da Federcampana
Incontro Iccrea Banca: Fondo di garanzia delle PMI

Lo scorso mercoledì, 16 aprile 2008, si è svolto a Salerno, presso la sede della Federazione Campana delle BCC, un incontro con gli esponenti di Iccrea Banca che ha avuto come argomento “il Fndo di Garanzia per le PMI”.
 
In merito, il dott. Sandro Di Cicco del Servizio Crediti Institutional e Speciali di Iccrea Banca, ha sottolineato il rafforzamento della presenza di Iccrea Banca nel campo della finanza agevolata, settore idoneo per offrire servizi innovativi e moderni alla clientela "corporate", riproponendo la propria immagine nell'ambito del progetto destinato a portare il Sistema delle Banche di Credito Cooperativo a rappresentare un ruolo chiave di intermediazione tra i gestori dei contributi pubblici (conto capitale, conto interessi e garanzie) e le Piccole e Medie Imprese.
 
Il fondo di garanzia, infatti, rappresenta uno strumento innovativo e nevralgico nel processo di monitoraggio e gestione dei rischi, nonché di accreditamento, ai fini di mercato, del sistema BCC.
 
Tale strumento innovativo consentirà, da un lato, di pervenire all’attribuzione di un rating di sistema per tutte le BCC aderenti e, dall’altro, di ottenere il beneficio della ponderazione “zero” sulle esposizioni interne al network, ai fini del calcolo del nuovo coefficiente prudenziale previsto da Basilea 2.
 
I soggetti beneficiari del fondo sono tutte le pmi situate sul territorio nazionale, appartenenti ai settori industria – edilizia – servizi – alberghiero – commercio ( ad eccezione di quei settori esclusi dalla U.E.), valutate economicamente e finanziariamente sane sulla base dei criteri di valutazione previsti dalle disposizioni operative del Fondo. Tutte le imprese possono essere ammesse all’intervento del Fondo per un importo massimo garantito complessivo che, tenuto conto delle quote di capitale già rimborsate, non superi l’importo di € 500.000,00 per impresa.
Nel corso dell’incontro sono state illustrate le linee guida del Piano di Sviluppo Regionale di prossima attuazione e che riguarderà il settore dell’agricoltura e della pesca, ribadendo il forte impegno di Iccrea Banca e Federcampana nel rappresentare presso le sedi istituzionali gli interessi delle BCC Campane.