13/11/2007 News da Federcampana
Il sistema delle Banche di Credito Cooperativo: il ruolo delle Federazioni

Il sistema delle Banche di Credito Cooperativo: il ruolo delle Federazioni
 
La Federazione Campana delle BCC, in occasione del quarantennale della costituzione, ha organizzato il 10 novembre scorso al Grand Hotel Salerno un convegno dal titolo Il sistema delle Banche di Credito Cooperativo: il ruolo delle Federazioni”.
 
Una scelta non casuale quella del titolo del Convegno che, come lo stesso Presidente, dott. Silvio Petrone, ha affermato, ha voluto rappresentare “l’esigenza comune di creare un momento di riflessione allargato sullo stato dell’arte, su quello che è il momento delle Federazioni Locali”. Si è trattato quindi, non di una semplice e generica giornata di studio, ma di un vero e proprio invito a riflettere, con tutti gli attori del Credito Cooperativo, dalle singole BCC alla Federazione Nazionale, sul ruolo e sul futuro delle Federazioni.
 
La giornata si è divisa in due sessioni: la prima sessione ha visto protagonisti, oltre al Presidente Petrone e alla dott.ssa Vitalia Zaccardi, Vice Direttore della Federazione Italiana delle BCC, anche due autorevoli docenti universitari, il prof. Massimo Corsale, Ordinario di Sociologia dell’organizzazione presso l’Università la Sapienza di Roma ed il prof. Renzo Costi, Ordinario di Diritto commerciale presso l’Università di Bologna. La seconda sessione invece, dopo un momento di confronto con il pubblico, ha visto protagonista il presidente nazionale Alessandro Azzi, il quale nelle conclusioni ha ricordato l'importanza delle Federazioni Locali all'intero del sistema. Un'importanza che non è venuta meno nel corso degli anni, ma che deve confrontarsi con norme e tempi diversi. Il presidente ha anche annunciato che, quando sarà completato il percorso che vede impegnato il Sistema nel lavoro per il Fondo Istituzionale di Garanzia e quello sul versante imprenditoriale del Sistema, si dovrà pensare ad una Conferenza Organizzativa di Confronto sulle Federazioni Locali. E Azzi ne ha tracciato anche i temi: una riscrittura dell'art.2 dello Statuto delle Bcc per le Federazioni Locali; il discorso su una territorialità più ampia; circolazione delle competenze e delle eccellenze; Governance; Competenze specifiche di chi guida...; Ruolo e competenze di Federcasse.