17/02/2015 News da Federcampana
Giovani Soci - e ora, il Comitato di Coordinamento! - CAMPANIA
Ieri pomeriggio presso la sede sociale della Federazione Campana delle BCC si sono uniti i referenti dei 5 gruppi regionali “giovani soci”
( Associazione Monte Pruno Giovani -  Kairòs. Club dei Giovani Soci della CRA di Battipaglia e Montecorvino Rovella – GS Becoming Club – GS BCC Lab – Gruppo giovani soci BCc Capaccio Paestum) per la nomina di un rappresentante per il comitato di Coordinamento a livello Nazionale.
La scelta è caduta su Stefania Capone socia fondatrice e vice presidente del Club Kairos dei Giovani Soci della CRA di Battipaglia e Montecorvino Rovella, uno dei primi club nati in Italia.
Stefania Capone è attualmente anche portavoce provvisoria per il sud Italia ed ha collaborato per la stesura del regolamento nazionale della rete gruppi giovani soci delle BCC – CR.
L’incontro è stato anche un’occasione di confronto tra i cinque gruppi che per la prima volta, grazie all’ospitalità offerta della Federazione Campana delle BCC che ha messo a disposizione i propri locali, hanno avuto modo di incontrarsi tutti insieme intorno ad un tavolo per conoscersi, scambiarsi idee, opinioni, problemi, obiettivi fururi e risultati raggiunti a livello locale.
I 5 gruppi si sono impegnati a collaborare tra di loro attivamente per portare sul tavolo di lavoro nazionale un progetto che valorizzi soprattutto le risorse di tutto il territorio campano. I locali della Federazione Campana resteranno a disposizione ogni volta vi sia necessità di incontro e le stesse risorse presenti in Federazione hanno assicurato ai referenti dei cinque gruppi un appoggio ed un aiuto per coordinare e valorizzare ogni tipo di attività che si andrà ad affrontare.
Attualmente sono 71 i Gruppi "Giovani Soci" delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali presenti nelle 14 Federazioni Locali delle BCC.
Un coinvolgimento, quello dei soci con età inferiore ai 35 anni, che si è sviluppato in maniera organica all'interno del Credito Cooperativo a partire dal 2004 e che si è consolidato fino ad assumere i caratteri di una esperienza originale e di coinvolgimento attivo di oltre 150 mila giovani su tutto il territorio.
Compito dei Gruppi "Giovani Soci" è fungere da stretto collegamento tra le banche del territorio e le rispettive comunità locali, con particolare attenzione ai temi dell'occupazione giovanile e della promozione d'impresa, in raccordo con le iniziative nazionali di sistema (su tutti il progetto "Buona Impresa!" del Credito Cooperativo (www.buonaimpresa.it).
Per conferire maggiore organicità al sistema dei "Giovani Soci", si è dato vita ad un coordinamento nazionale con l'obiettivo di rafforzare le relazioni esistenti, migliorare la circolarità e la condivisione delle informazioni, con particolare riguardo alle best practices realizzate sul territorio.
Inoltre, è stata definita la costituzione di una "Consulta Nazionale" (cui faranno parte 2 rappresentanti per ogni Gruppo), di un Comitato di Coordinamento eletto all'interno della Consulta Nazionale e composto da almeno un rappresentante per ogni Federazione Locale delle BCC e di 3 portavoce che saranno eletti all'interno del Comitato di Coordinamento.
Il Regolamento della nuova "Consulta Nazionale" è stato approvato dal Consiglio Nazionale e dal Comitato Esecutivo della Federazione Italiana delle BCC-CR. Le iniziative dei Gruppi "Giovani Soci", particolarmente attivi nella comunicazione social, sono riportate nel sito www.giovanisocibcc.it nonché sulle pagina Facebook "Giovani Soci BCC" e sul profilo Twitter @GiovaniSociBCC.