30/05/2014 News da Federcampana
Parte il progetto "MADE IN ITALY" per riscoprire il mestiere del sarto
Dopo gli importanti apprezzamenti ricevuti, oltre in Italia anche in Russia, dal marchio Marzullo, azienda cliente della Monte Pruno che opera nel settore dell’abbigliamento ed, in particolare, della produzione di cravatte di eccellenza, proseguono le iniziative della Banca Monte Pruno a sostegno della promozione del Made in Italy e delle attività connesse a questo importante valore della nostra economia.
Attraverso il Centro Studi “Giovanni Verga”, infatti, sta per partire un percorso formativo denominato proprio “Made in Italy” e finalizzato alla riscoperta di uno dei mestieri più antichi, il sarto.
L’idea nasce dalla volontà di dare delle opportunità concrete di lavoro attraverso la formazione di figure in grado di svolgere questo mestiere.
L’obiettivo, quindi, è di creare le condizioni per avere occasioni lavorative in un settore con ampi margini di crescita e di sviluppo.
La figura professionale che verrà formata in questo percorso sarà in grado di eseguire tutte le fasi di lavorazione del prodotto di abbigliamento: dalla preparazione del modello alla scelta delle stoffe, dallo sviluppo delle taglie alla correzione dell’abito.
Il percorso formativo, della durata di 1.200 ore, sarà suddiviso in tre parti caratterizzate sia dalla formazione teorica che da quella pratica: modulo di base, modulo di specializzazione, pratica/stage.
I corsi si svolgeranno presso la sede del Centro Studi “Giovanni Verga” a Teggiano e presso la Sede Amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio.
Requisito minimo per la partecipazione al corso è il diploma di scuola media inferiore.
Il progetto “Made in Italy” testimonia, pertanto, la vicinanza della Banca Monte Pruno verso la formazione, i giovani e l’economia territoriale.
A conferma di ciò sono previsti anche finanziamenti a tassi agevolati per sostenere le spese di iscrizione ai corsi.
La speranza, infatti, è che il percorso formativo possa concretamente creare opportunità di lavoro, magari anche con il lancio di nuove idee imprenditoriali collegate al progetto.
Per info sul corso e sulle iscrizioni, è possibile contattare il Centro Studi “Giovanni Verga” al numero verde 800.16.82.29 oppure attraverso il sito internet www.centrostudigiovanniverga.com